Spettacolo video mapping a Parma per la rinascita di San Francesco del Prato

Spettacolo video mapping a Parma per la rinascita di San Francesco del Prato

Il 3 e il 4 ottobre 2021 abbiamo realizzato un video mapping che racconta la storia della chiesa di San Francesco del Prato, gioiello gotico nel centro di Parma recentemente restaurato e restituito al culto dopo oltre 200 anni.

sponsor
sponsor

Una proiezione che comincia rendendo omaggio al Cantico delle Creature di San Francesco, le cui parole risuonano mentre le architetture della chiesa si animano dei colori e delle forme degli elementi naturali, come l’acqua, l’aria, la terra, il fuoco, sul sottofondo di musiche evocative, per poi lasciare spazio alla narrazione delle vicende che hanno segnato San Francesco del Prato.

Dall’arrivo a Parma degli “uomini penitenti oriundi di Assisi”, l’inizio della costruzione della chiesa nel 1240 e poi la sua evoluzione nel secoli, la trasformazione in carcere e la liberazione dalle grate, per tornare patrimonio di tutti.

«Lavorare per questo progetto è stata per noi un’esperienza straordinaria. Per questo vogliamo restituire a San Francesco del Prato un po’ di quella bellezza che ci ha dato in questi anni.
Lo facciamo con uno spettacolo inedito, di grande impatto visivo, una proiezione evoluta che animerà la facciata della chiesa e che resterà nei ricordi, come degna chiusura di questa giornata così importante per Parma».

«Il video mapping non è mai una cosa semplice, ma in trent’anni di comunicazione Areaitalia non si è mai tirata indietro di fronte a nulla. Così abbiamo accolto questa sfida con una creatività condivisa con il Comitato, la Diocesi di Parma e i Frati Minori Conventuali, che potrà essere proiettata sulla chiesa grazie alla collaborazione di uno staff tecnico di alto livello. Cosa vedrete? Questo non possiamo dirvelo… è una sorpresa, naturalmente».

L’impegno di Parmalat

Parmalat, parte del Gruppo Lactalis in Italia, è leader nel mercato del latte ed è ed ha contribuito allo sviluppo economico, ambientale e civile della realtà in cui opera riservando una particolare attenzione anche alla valorizzazione della cultura. Oggi, con entusiasmo, partecipa ad uno degli eventi più importanti del percorso di PARMA CAPITALE DELLA CULTURA 2020-2021, ovvero la riconsegna alla città della chiesa di SAN FRANCESCO DEL PRATO al termine di un lungo restauro. Si tratta di un importante progetto di recupero architettonico che mostra concretamente il significato di restituire, rinnovandolo, un bene prezioso alla città.

Il progetto ben si inserisce all’interno di un più ampio percorso che Parmalat ha sviluppato da tempo offrendo il proprio sostegno ad azioni che si sviluppano nei territori in cui è presente. L’attenzione ai luoghi ed alla cittadinanza si traduce in iniziative come quella che si celebra oggi.

L’impegno di LungoParma e Antica Cantina Parmigiana

Con entusiasmo e soddisfazione sosteniamo questo evento inaugurale di San Francesco del Prato: siamo lieti che la città possa tornare a vivere questo monumento nella sua sacralità e anche nelle opportunità culturali e artistiche che offre. Tradizione, passione, cultura sono i valori che animano la natura autentica dei nostri vini.
LungoParma e Antica Cantina Parmigiana sono infatti interpreti della qualità di questo territorio e di quanto di eccellente la sua gente sa fare.

Vuoi saperne di più?

Contattaci